Studio Fisioterapico Fides

347 0497013
02 49368935

Servizi

Valutazione Posturale Gratuita

Una corretta e specifica Valutazione Posturale permette, senza l’utilizzo di radiazioni, di analizzare gli atteggiamenti disfunzionali che portano il corpo alla perdita della simmetria e la comparsa di innumerevoli malesseri.
L’esame permette di valutare in maniera oggettiva e totalmente innocua le alterazioni posturali partendo da un’attenta analisi del piede fino ad arrivare alla cervicale.

Riabilitazione sportiva

L’obiettivo della riabilitazione sportiva è ottenere la guarigione, il ripristino del movimento e della funzione alterata per garantire il ritorno alla pratica dell’attività sportiva, minimizzando il rischio di recidive. 

Riabilitazione ortopedica, traumatologica e post-chirurgica

Hanno come obiettivo il recupero di capacità funzionali motorie ridotte o perdute per malattia, traumatismi o interventi chirurgici.

Rieducazione Posturale metodo Mézières

Il Metodo Mézières è un metodo di rieducazione posturale globale che ha l’obiettivo di ridare al corpo la corretta simmetria e armonia, ristabilendo l’equilibrio delle catene muscolari che risultano contratte e disfunzionali, in quanto con il tempo le posture non corrette provocano blocchi osteoarticolari e dolori generalizzati.

Terapia Osteopatica SCS

È un approccio manuale osteopatico che consiste in una procedura di riposizionamento neurologico passivo del corpo verso una specifica posizione di comodità. Questo corretto riposizionamento risolverà il dolore e ripristinerà l’area in disfunzione, arrestando l’inappropriata attività propriocettiva che mantiene la disfunzione somatica nell’area interessata.

 

Massoterapia

La massoterapia è il massaggio terapeutico rivolto ai muscoli e ai tessuti connettivali che ha come obiettivo la riduzione delle contratture e dei dolori muscolari, delle aderenze e dello stress psichico.

Linfodrenaggio

Il linfodrenaggio favorisce il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti: l’azione meccanica manuale viene esercitata a livello di aree che interessano il sistema linfatico (composto da milza, timo, noduli linfatici e linfonodi), allo scopo di facilitare il deflusso dei liquidi organici ristagnanti, diminuendo ritenzione idrica, cellulite, o stati edematosi dovuti a patologie che compromettono il sistema linfatico. 

Riabilitazione propriocettiva

La riabilitazione propriocettiva include tutte quelle tecniche ed esercizi utilizzati in fisioterapia che hanno lo scopo di recuperare e migliorare la propriocezione del nostro corpo, di un’articolazione o di un arto in particolare. Per raggiungere questo si utilizzano tecniche manuali di mobilizzazione passiva o assistita, e specifici esercizi attivi molti dei quali vengono fatti eseguire con l’ausilio di strumenti come pedane oscillanti o superfici irregolari. 

Massaggio Sportivo

Il massaggio sportivo trova applicazione non solo dopo una gara, ma anche tra una competizione e l’altra o prima della gara stessa al fine di migliorare la performance atletica. Questo massaggio riduce le tensioni muscolari, stimola la microcircolazione locale, accelera la rimozione dell’acido lattico e delle scorie metaboliche prodotte durante l’attività sportiva, previene gli infortuni, diminuisce i livelli plasmatici di cortisolo e serotonina con conseguente riduzione dello stato d’ansia. 

Riabilitazione neurologica e neuromotoria

Tra le malattie neurologiche più comuni troviamo la SLA, la Sclerosi Multipla, il Parkinson, l’Ictus, ecc.

La riabilitazione neurologica mira al recupero dei deficit sensori-motori e cognitivi e al contenimento delle relative disabilità, per migliorare la qualità di vita del paziente e il suo reinserimento nella vita sociale. 

 

Manipolazioni vertebrali

La manipolazione vertebrale è una tecnica passiva, applicata da un terapista, in cui viene esercitato un impulso ad alta velocità e bassa ampiezza (HVLA), direzionato ad una specifica articolazione. Il movimento viene effettuato al limite del range of motion passivo ed è spesso accompagnato da un udibile “crack”.

Trattamento Cervicalgia, Dorsalgia, Lombalgia e Lombo-sciatalgia, Scoliosi

Sono disturbi muscolo-scheletrico della colonna vertebrale che possono essere causati da numerosi fattori e patologie. Le cause più comuni possono essere posture scorrette, degenerazioni di dischi intervertebrali, strappi, traumi (colpo di frusta), ernie del disco, ecc. Un’attenta valutazione con un trattamento mirato aiuta ad individuare il problema e risolverlo alla radice.

Fisiokinesiterapia

È il trattamento volto al recupero motorio, funzionale, muscolare e articolare del paziente, mediante esercizi mirati e l’intervento manuale o strumentale.

Chupping Therapy

Lo scopo della coppettazione è quello di ridurre il dolore, vascolarizzare e migliorare il movimento dei tessuti. Viene utilizzato soprattutto nel trattamento di aderenze e cicatrici.

 

Kinesio Taping

Il kinesio taping viene applicato sulla pelle e in base alla posizione, alla direzione e alla tensione può diminuire il range di un’articolazione, favorire il drenaggio di edemi, inibire un muscolo sovraccaricato e contratto o stimolarne uno ipotonico. Sull’epidermide infatti sono presenti recettori nervosi, in grado di comunicare con i muscoli sottostanti in seguito a stimoli esterni. L’azione di questo cerotto allevia il dolore e contribuisce alla ripresa motoria.

Bendaggio funzionale

Il bendaggio funzionale è una tecnica di immobilizzazione parziale volta a ridurre i tempi di guarigione rispetto alle metodiche di immobilizzazione tradizionali. Un’articolazione viene infatti messa in scarico e protetta, soltanto nella direzione di movimento dolorosa o patologica.

Terapia Miofasciale

Questa terapia si occupano di trattare, le fasce muscolari, il tessuto connettivo e le aderenze insistenti come brutte cicatrici.  Quando il tessuto connettivo a seguito di infortuni, traumi o posture errate ha una limitazione del suo movimento c’è un corrispettivo aumento della sua densità in determinati punti. Una condizione di questo tipo può sviluppare una realtà clinica spiacevole per il paziente, dando luogo a dolori e restrizioni di movimento. Questo tipo di trattamento ha l’obbiettivo di ampliare l’arco di movimento, liberando il paziente da sintomatologie algiche e altre sensazioni fastidiose come bruciori, parestesie, formicolii e torpori. 

 

Trattamento dei disordini Temporo-mandibolare

Consiste in una serie di manipolazioni specifiche intra ed extra orale che hanno lo scopo di eliminare la disfunzione dell’ATM e ripristinare la normale biomeccanica di questa piccola articolazione che può provocare insistenti dolori alla bocca e gravi conseguenze alla postura.